Info dalle Regioni e dalle Province autonome del 27 aprile 2020

Regione Abruzzo

Ordinanza n. 48 del 24 aprile 2020

Emergenza epidemiologica da COVID-2019 – Sospensione del termine di cui all’articolo 10 della L.R. 20 luglio 1989 n. 58, come modificata dalla L.R. 23.08.2016, n. 27 – DGR n. 392 del 19.05.2014 in materia di Volontariato di Protezione Civile

Ordinanza n. 49 del 26 aprile 2020 

Emergenza COVID 19. Ulteriori misure relative al trasporto pubblico. Disposizioni in materia di manutenzione a unità da diporto

Regione Calabria

Ordinanza n. 34 del 24 aprile 2020

Ulteriori misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-2019. Ordinanza ai sensi dell’art. 32, comma 3, della legge 23 dicembre 1978, n. 833 in materia di igiene e sanità pubblica: provvedimenti relativi ai Comuni di cui all’allegato 2 dell’Ordinanza n. 29/2020

Ordinanza n. 35 del 24 aprile 2020

Ulteriori misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-2019. Ordinanza ai sensi dell’art. 32, comma 3, della legge 23 dicembre 1978, n. 833 in materia di igiene e sanità pubblica: Disposizioni relative alle prestazioni di specialistica ambulatoriale

Ordinanza n. 36 del 24 aprile 2020

Ulteriori misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-2019. Ordinanza ai sensi dell’art. 32, comma 3, della legge 23 dicembre 1978, n. 833 in materia di igiene e sanità pubblica: Disposizioni relative alle attività commerciali consentite ed agli spostamenti delle persone fisiche

Regione Campania

Ordinanza n. 39 del 25 aprile 2020 

Ulteriori misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-2019. Ordinanza ai sensi dell’art. 32, comma 3, della legge 23 dicembre 1978, n. 833 in materia di igiene e sanità pubblica e dell’art. 3 del decreto-legge 25 marzo 2020, n. 19. Operazioni ed interventi propedeutici alla riapertura di attività ricettive, balneari e produttive- Attività edilizia.- Approvazione protocollo di sicurezza-Parziale modifica delle Ordinanze n.32 del 12 aprile 2020 e n.37 del 22 aprile 2020- Attività motoria all’aperto

Regione Emilia Romagna

Ordinanza n. 76 del 24 aprile 2020

 Ulteriore ordinanza ai sensi dell’articolo 32 della legge 23 dicembre 1978, n. 833 in tema di misure per la gestione dell’emergenza sanitaria legata alla diffusione della sindrome da Covid-19. Provvedimenti in merito ai territori della provincia di Rimini e del comune di Medicina

Regione Friuli Venezia Giulia

Ordinanza n. 11 del 26 aprile 2020

Ulteriori misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-2019

Regione Lazio

Ordinanza n. 35 del 24 aprile 2020

 Ordinanza del Presidente della Regione Lazio n. Z00032 del 17 aprile 2020 – Ulteriori misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-2019 – Ordinanza ai sensi dell’articolo 32, comma 3 della legge 23 dicembre 1978, n. 833 in materia di igiene e sanità pubblica

Regione Liguria

Ordinanza n. 21 del 24 aprile 2020

Misure in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19 – Disposizioni per la tempestiva e urgente acquisizione di quanto necessario a fronteggiare la situazione emergenziale in atto e ulteriori provvedimenti per la comunicazione in sanità

Ordinanza n. 22 del 24 aprile 2020

Misure in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19 relative a interpretazione attuativa sul territorio della Regione Liguria delle disposizioni di cui al DPCM del 10 aprile 2020

Regione Lombardia

Ordinanza n. 532 del 24 aprile 2020

Modifiche e integrazioni dell’ordinanza n. 528 dell’11 aprile 2020 recante “Ulteriori misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19”

Regione Marche

Ordinanza n. 23 del 24 aprile 2020

Disposizioni per la gestione rifiuti urbani

Regione Toscana

Ordinanza n. 43 del 24 aprile 2020

COVID-19 – Disposizioni per le attività manutentive e conservative del pellame nel distretto industriale di Santa Croce sull’Arno

Ordinanza n. 44 del 24 aprile 2020

Disposizioni per le attività manutentive e conservative del distretto e delle imprese del settore tessile

Regione Umbria

Ordinanza n. 21 del 23 aprile 2020

Proroga Ordinanza n. 17 del 10 aprile 2020 recante: “Ulteriori misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-2019. Ordinanza ai sensi dell’art. 32, comma 3, della legge 23 dicembre 1978, n. 833 in materia di igiene e sanità pubblica e Art. 3 del Decreto Legge 25 marzo 2020 n.19. Misure urgenti per il Comune di Giove (TR)”

Regione autonoma della Valle d’Aosta

Ordinanza n. 181 del 24 aprile 2020

Ulteriori misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-2019. Ordinanza ai sensi dell’art. 32, comma 3, della legge 23 dicembre 1978, n.833 in materia di igiene e sanità pubblica. Disposizioni per il conferimento di rifiuti derivanti da attività agricole per autoconsumo, rifiuti derivanti dalla cura e manutenzione di parchi, giardini e aree verdi e rifiuti urbani ingombranti

Ordinanza n. 182 del 25 aprile 2020

Ulteriori misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-2019. Ordinanza ai sensi dell’art. 32, comma 3, della legge 23 dicembre 1978, in materia di igiene e sanità pubblica. Disposizioni relative al Comune di Pontey. Modifiche all’Ordinanza n. 117 del 22 marzo 2020

Regione Veneto

Ordinanza n. 42 del 24 aprile 2020

Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da virus COVID-19. Ulteriori disposizioni

Provincia autonoma di Bolzano

Ordinanza n. 23 del 26 aprile 2020

Ulteriori misure urgenti per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-2019

Provincia autonoma di Trento

Ordinanza n. 228940/1 del 25 aprile 2020

Ulteriore ordinanza in tema di misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19. Disposizioni relative ad attività di ristorazione e di vendita di generi alimentari, all’uso di mascherine, all’utilizzo delle piste ciclabili, agli spostamenti dei genitori con figli minori, alla coltivazione del terreno per uso agricolo e all’attività diretta per la produzione di autoconsumo da parte di privati cittadini e alle attività di vendita al dettaglio di piante e fiori