Circolare Ministero dell'Interno: "Proroghe dei termini procedimentali e di validità dei provvedimenti amministrativi"

Circolare Ministero dell’Interno: “Proroghe dei termini procedimentali e di validità dei provvedimenti amministrativi”

Pubblichiamo la circolare del Ministero dell’Interno, a firma del Prefetto Stefano Gambacurta, datata 21 Settembre 2020, Prot. 557/PAS/U/010716/12982.D(11), ad oggetto “Aggiornamento delle indicazioni per l’applicazione ai settori regolati dalla legislazione di pubblica sicurezza delle norme recanti proroghe dei termini procedimentali e di validità dei provvedimenti amministrativi”, che contiene dettagliate indicazioni sulle proroghe dei termini di scadenza di titoli di polizia, dei porti d’arma ed, in generale, dei procedimenti amministrativi di interesse per il settore.
Rammentiamo che, a seguito del Decreto legge n. 83 del 30 luglio 2020 “Misure urgenti connesse con la scadenza della dichiarazione di emergenza epidemiologica da Covid-19 deliberata il 31 gennaio 2020”, stante le incertezze sulla proroga dei termini di cui sopra, tutte le Associazioni datoriali avevano scritto al Ministero che, per le vie brevi, aveva confermato che non era nelle intenzioni del dicastero proporre al Governo un ulteriore provvedimento di proroga, avendo conferma che tutte le Prefetture e Questure avevano ripreso il loro regolare lavoro, e non vi erano carichi da smaltire.
A seguito di ciò, Assiv si era fatta parte diligente nel segnalare le numerose criticità relative ai ritardi, da parte delle Prefetture d’Italia, nell’emanazione degli atti amministrativi.
Leggiamo oggi con soddisfazione che il Ministero ha provveduto, con la circolare in oggetto, ad una lettura estensiva delle norme sulla proroga dei termini da noi più volte richiesta.
Leggi la circolare